Artisti per Fabrizia

Con l’evento Artisti per Fabrizia “reinventare la tua assenza in arte” è stata celebrata la seconda ricorrenza del tragico evento nel corso del quale sono stati presentati i bozzetti per il monumento dedicato alla memoria di Fabrizia. Hanno partecipato al concorso 10 artisti di fama internazionale scelti dai critici Carlo Fabrizio Carli e Cosimo Savastano.
L’opera vincitrice è risultata “l’albero dell’accoglienza” dello scultore Alessandro Caetani. L’accoglienza è un seme che fa sbocciare il concetto di integrazione, con il quale si abbattono le discriminazioni razziali, le barriere culturali, e che rafforza l’uguaglianza e la totale integrazione. Dal seme nasce un albero che, attraverso la metamorfosi del tronco genera due mani multirazziali che accolgono come un nido il mondo e ricuciono le sue fratture nord-sud.